VOLI AEREI: I TRUCCHI PER PRENOTARE A PREZZI LOW-COST

Sia che si scelga di volare con Rayanair, Easyjet o Wizzair che con una lussuosa compagnia di bandiera, l’obiettivo del perfetto turista low-cost è essenzialmente uno: risparmiare sul prezzo del biglietto aereo.

Un costo che, se non calcolato bene, potrebbe incidere sul budget totale di una vacanza persino del 50% e che potrebbe essere determinante nella scelta di una certa destinazione anziché un’altra.

Fortunatamente, la rete arriva in nostro soccorso, dandoci la possibilità di fare affidamento su una serie di trucchi e strategie che, se tenuti bene a mente, ci consentiranno di ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo.

Infatti, il sistema dei prezzi, in particolare per quanto riguarda le compagnie low-cost, è determinato da una combinazione di due fattori: intervento umano e calcolo algoritmico che, in base ad alcuni parametri, fissa il prezzo del biglietto aereo di ora in ora. Ecco perché, molto spesso, si ha la percezione che, non appena la nostra ricerca-biglietto ha inizio, il costo cominci a lievitare come per magia.

Le compagnie aeree, inoltre, in base ai cookies del nostro browser, si rendono conto di quando e quanto sbirciamo i prezzi dei voli per una determinata destinazione e per portare il potenziale cliente a prenotare velocemente, modificano i prezzi andando sempre a rialzo, in modo, così, da spaventarlo.

Il primo trucco, quindi, è senza dubbio quello di cercare il nostro biglietto sempre in modalità segreta, modificando le impostazioni del browser in modo che i cookies non siano leggibili o di effettuare la ricerca da computer diversi.

Altro aspetto importante è capire quale sia il giorno migliore per prenotare. Nonostante la credenza comune sia quella che prima si compra un biglietto e più si risparmia, il sistema di definizione dei prezzi delle compagnie aeree ci insegna che l’algoritmo di determinazione dei costi, entra in funzione circa 100 giorni prima dell’ipotetico viaggio, portando, da quel momento in poi, le tariffe a scendere.

I prezzi, continueranno ad abbassarsi sino a 14 giorni prima del volo per le compagnie di bandiera e a 7 giorni prima per le low-cost.

Attenzione, però, mai prenotare di sabato o domenica, infatti, secondo i calcoli, in questi due giorni i prezzi sono sempre più alti del 7% perché la convinzione è quella che nel week-and, il potenziale acquirente, abbia più tempo da dedicare all’organizzazione di un’eventuale vacanza.

viaggio-aereo-con-bambino

Il mercoledì, invece, pare essere il giorno perfetto per acquistare un biglietto, dato che il lunedì le tariffe scontate vengono riattivate e il martedì escono le principali offerte.

Sconsigliata, soprattutto se si acquista un volo con Rayanair, è la prenotazione di gruppo, dato che in questi casi, la compagnia irlandese, aumenta la tariffa, portando spesso ad un notevole aumento dei prezzi rispetto al costo del singolo biglietto.

Per concludere, raccomandato è l’utilizzo di uno Sky-Scanner che permette di comparare i prezzi di diverse compagnie aeree, per una determinata tratta, fornendoci anche una proiezione sulla variazione dei costi di mese in mese.

Tra i più precisi e conosciuti ci sono senza dubbio Skyscanner, Kayak e Momondo, tuttavia, è doveroso ricordare che spesso, questi motori di ricerca, non registrano le promozioni di una determinata compagnia aerea in quel preciso istante, quindi, il consiglio, è sempre quello di verificare la tariffa sul sito ufficiale della compagnia stessa.

 

 

Valentina Nesi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...