CULTURA

AI WEIWEI: SUNFLOWERS SEEDS

Si configura come un’infinita spiaggia grigia, in un’area di circa mille metri quadri, divorando lo spazio con la sua natura semplice e complessa, con la sua forma poetica e inquietante al tempo stesso. È una spiaggia di semi di girasole; ed è l’opera d’arte più costosa mai ideata.

Ai Weiwei - Sunflowers seeds 1

Visitatori interagiscono con l’installazione di Ai Weiwei al Tate Modern di Londra

Cento milioni di semi di girasole, realizzati in porcellana, animano l’installazione di Weiwei alla Tate Modern di Londra, dal titolo Sunflower seeds. È un lavoro composto da “particelle”. Ogni seme, realizzato e dipinto a mano dagli artigiani di Jingdezhen – storica città della Cina che si occupava della lavorazione della ceramica imperiale – è unico e irripetibile. Il processo di lavorazione ha richiesto due anni e mezzo di tempo per la fabbricazione dei gusci di ceramica, dando vita a circa 150 tonnellate di semi.

particola semi

Un particolare dei gusci in ceramica realizzati dagli artigiani di Jingdenzhen

 

Il senso dell’opera di Ai Weiwei è concettuale e politico. L’artista cela dietro gli strati cinerei dei suoi semi più significati. Ad emergere è l’allusione alle carestie, che hanno dilaniato il popolo cinese durante il regime di Mao, l’opera, in tal senso, ne commemora e ne ricorda le vittime. Ogni seme, tuttavia, sommerso da un centinaio di milioni di semi, dipinti con sfumature simili, proprio come un individuo immerso in una folla di milioni di persone, possiede la propria unica sfumatura, la propria irripetibilità. Il valore essenziale del messaggio di Weiwei è un respiro di speranza, che s’infrange sul conformismo, perpetuato dalla globalizzazione, dal consumismo e dall’era digitale, con la forza impontente del valore di ogni singolo individuo e del valore della diversità. Sunflowers Seeds è un’opera d’arte che si configura in cento milioni di opere d’arte, come la spiaggia infinita, nella quale tutta l’umanità si manifesta, in una metafora semplicissima, riprodotta in una distesa immensa di singoli, meravigliosi, semi di girasole.


[responsivevoice_button voice=”Italian Female” buttontext=”Ascolta questo post”]

Annunci

Rispondi