RIMEDI NATURALI PER UN VISO STANCO E GONFIO

‘’ A quei tempi era sempre festa. Bastava uscire di casa e attraversare la strada, per diventare come matte, e tutto era bello, specialmente di notte, che tornando stanche morte speravano ancora che succedesse qualcosa, che scoppiasse un incendio, che in casa nascesse un bambino, o magari venisse giorno all’improvviso e tutta la gente uscisse in strada e si potesse continuare a camminare fino ai prati e fin dietro le colline.’’

In questi stupendi versi di Cesare Pavese tratti da ‘’ La bella estate’’, molti di noi si saranno riconosciuti per ciò che concerne un rituale quotidiano, di un certo periodo dell’anno: l’estate.

Dal tramonto all’alba e poi, ancora, dall’alba al tramonto, durante la bella stagione ci trasformiamo in predatori del caos: spiaggia di giorno e spiaggia di notte, musiche esotiche e drink ghiacciati. Ci basta trotterellare allegramente da un party all’altro e continuare la danza vagabonda senza mai arrestarci. O quasi.

Infatti, ad un certo punto, la sveglia ‘’tuona’’ e non importa quanto tu abbia dormito, se una notte, un’ora o un minuto, il dovere del giorno ci chiama ed è la nostra  faccia a presentarne il conto.

Colorito spento, occhi gonfi e terribilmente stanchi?

Niente paura, a tutto c’è un rimedio.img_0429Non è necessario portarsi dietro  il risultato delle proprie serate birichine,tristemente stampate sul volto. Se al mattino stentate a riconoscere quella ninfa attraente e fresca che tende a spuntar fuori solo dopo il tramonto, ricorrete a dei semplici e rapidi trucchetti.

Innanzitutto, occorre riattivare la circolazione e sgonfiare il volto.

 

img_0465 

IL CUCCHIAIO GHIACCIATO

Non tutti conoscono il trucco del cucchiaio ghiacciato, ma è un vecchio rimedio consigliato persino nei migliori centri estetici ed utilizzato da molte star dello spettacolo. Lasciate durante la notte un paio di cucchiai nel vostro congelatore. Al risveglio, poneteli sulla parte gonfia, ad esempio gli occhi,  per un paio di minuti, prima di procedere al rituale mattutino di bellezza. Il freddo riattiverà immediatamente la circolazione e sarà dieci volte più efficace di una qualsiasi maschera di bellezza.

L’ACQUA ‘’SANTA’’

img_0466-1

Ovviamente non stiamo parlando di quel genere di santità, ma dei benefici che solo un’accurata idratazione può apportare alla nostra pelle.Soprattutto se la notte ci si lascia trasportare dai fiumi dell’alcool, ilrisultato sarà un bel viso gonfio, grigio e spento. Non ci resta che berealmeno 2/5 litri  di acqua o, per chi ne avesse la voglia e la pazienza, delle tisane drenanti . Potrete anche favorire questo sano rituale d’idratazione aromatizzando la vostra acqua benedetta.

Ecco di seguito alcune semplici ricette:

ACQUA ZENZERO E LIMONE

img_0467

Fate scaldare 1,5 L d’acqua in un pentolino, e quando inizia a bollire unite 6cm di zenzero a pezzetti Mescolate e lasciate bollire per 5 minuti, poi aggiungete il succo di 2 limoni. Lasciate in infusione per circa mezz’ora, poi filtrate il tutto attraverso un colino dalle maglie strette. Bevete la bevanda così ottenuta durante tutto il giorno, sostituendola all’acqua .

img_0468ACQUA AL CETRIOLO E MENTA

Lavate con cura gli ingredienti, insistendo soprattutto sulla buccia del cetriolo.

Stropicciate con le dita le foglie di menta, per favorire l’estrazione degli oli essenziali e unitele al cetriolo , all’interno di una caraffa. Versate l’acqua, coprite il contenitore e conservate in frigo almeno tre ore. Servite l’acqua aromatizzata con cannucce o dopo averla filtrata.

Dopo aver riattivato la circolazione e dopo un’accurata idratazione, non ci resta che passare al make-up.

img_0469MAKE-UP ANTI-FATICA

Per ‘’riapparire’’ giovani e fresche, come prima cosa bisogna evitare di appesantire il viso con polveri e prodotti mattificanti e opachi.

Per risvegliare il nostro sguardo felino utilizzeremo principalmente prodotti in crema e luminosi. Immergiamoci in un vortice glowy utilizzando illuminanti e ombretti scintillanti.

Un grande alleato sarà anche il piegaciglia che ridarà la giusta piega al vostro sguardo ‘’aprendolo’’ a nuove nittitazioni.

Bene, ora dovreste riavere un viso radioso e sgonfio. Non vi resta che indossare, in ultimo, un filo di gloss sulle labbra e uscire di casa per immergervi nuovamente nel solito ‘’loop’’ da predatori estivi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...