CHE COS’E’ LA SHARING ECONOMY ?

Conosciuta anche come consumo collaborativo, la sharing economy definisce un modello economico caratterizzato sulle condivisioni e sulle pratiche di scambio.

Da cosa nasce?

Dalla necessità di ridurre il consumismo e ciò che questo provoca sull’ ambiente.

Un tempo vi era il baratto, oggi, invece, pur definendo la medesima pratica, il consumo collaborativo diventa trendy con il cosiddetto neologismo americano con cui viene indicato.

A coniare il nome furono il professor Marcus Felson e Joe L. Spaeth in un loro articolo, nel 1978. ( Community Structure and Collaborative Consumption: A routine activity approach).

Ma parlare di sharing economy, oggi, risulta ancora difficile da un punto di vista concettualistico; ovvero, è il classico caso in cui potremmo dire: è più difficile a dirsi che a farsi. Infatti, pur non essendocene ancora resi conto, complice la crisi economica, ogni giorno contribuiamo a far parte del sistema di un’economia condivisa. Basti pensare ai nostri piccoli gesti quotidiani, ad esempio, spostarsi per lavoro o per piacere, condividendo la stessa autovettura.

 Sempre più numerose sono le applicazioni o i siti che favoriscono il consumo collaborativo.

Tra le applicazioni più diffuse e conosciute in Italia ma anche all’ estero, c’è sicuramente ‘’ Bla Bla Car’’, uno dei tantissimi servizi che permette di trovare il classico passaggio in auto, condividendo il percorso e le spese di viaggio con altre persone. Una sorta di autostop che nasce virtualmente e che ci consente di controllare l’affidabilità del conducente grazie alle recensioni, comodamente dal nostro smartphone.

Schermata 2017-05-27 alle 02.55.51

 Se si è disposti a condividere la propria auto per un viaggio, perché non condividere anche la propria casa per un social eating e persino la propria esperienza culinaria? Ecco che arriva Gnammo, un’app che offre a tutti la possibilità di organizzare pranzi, cene o un qualsiasi evento culinario a casa propria. L’unico requisito richiesto è la convivialità. ‘’ Non serve essere cuochi provetti, basta tanta voglia di mettersi in gioco e di conoscere persone nuove, sia come gnammer (ospite) che come cook ( cuoco).’’

Schermata 2017-05-27 alle 02.57.00

Se state pensando di invitare il vostro partner a cena fuori ma le vostre magre tasche urlano pietà, potreste sempre prendere in considerazione di organizzare un social eating a casa di ‘’ qualcuno’’.

Numerosissime altri esempi di sharing economy ci sono, contro la crisi economica e la salvaguardia dell’ambiente. Esistono siti dove si scambiano oggetti o addirittura cibi che stanno per scadere, app come ” Nexdoorhelp, abbatti lo spreco’’ con un motore di ricerca geolocalizzato dal sistema che consente di trovare e scambiare ‘‘cose’’ senza andare troppo lontano da casa.

Schermata 2017-05-27 alle 02.58.03

 Un vero e proprio baratto!

Ciò che caratterizza, quindi, la sharing economy è la condivisione, vero  tratto distintivo, intesa come l’utilizzo comune di una risorsa che può essere materiale, come lo scambio di oggetti oppure mentale, come il social eating.

I pro e i contro?

Sicuramente i vantaggi sono per l’ambiente, venendo a mancare per l’appunto una maggiore realtà inquinante. Spinti dalla crisi finanziaria internazionale la gente comune si ‘’ reinventa’’ e riunisce’’. Per ciò che concerne i contro di quest’ idea super produttiva, l’unico a risentirne è il consumismo. Un consumismo che non fa breccia in un nuovo ( o riscoperto) sistema economico fondato sui mercati tra pari o su modelli di business basati sull’accessibilità ( definizione del 2013 Business innovation Observatory)

Copyright foto copertina:

http://www.sharingistheway.it/regole-della-sharing-economy/

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...