L’EDITORIALE- UOMO E NATURA: UN BINOMIO INSCINDIBILE

“Felicità è trovarsi con la natura, vederla, parlarle” scrisse Lev Tolstoj in un periodo storico in cui, del rapporto tra uomo e ambiente se ne discuteva, quasi esclusivamente, dal punto di vista filosofico e letterario.

Nonostante separare l’uomo dalla terra sia un’impresa pressoché impossibile, con il trascorre delle ere, il rapporto tra esseri umani e natura è mutato sensibilmente, evolvendo in modo non sempre positivo.

E così, mentre in passato la mimesi con ciò che lo circondava era costante, oggi, l’uomo, vive da spettatore distaccato quello che nell’antichità era un legame quasi materno con il mondo circostante.

Sono una miriade, infatti, le “opere” che, in nome dell’urbanizzazione convulsa, hanno stuprato la natura, alterandone, irreversibilmente, il suo corso e molti altri sono i disastri ambientali perpetrati dall’uomo e dei quali, ogni giorno, sentiamo parlare. 

In questo nuovo numero, Metis magazine ha voluto analizzare, proprio, il complicato rapporto tra uomo e natura e, come sempre, l’ha voluto affrontare sotto diversi punti di vista.

Abbiamo intervistato il giovane filosofo Leonardo Caffo, padre dell’antispecismo debole e raccontato delle città chiuse, aree nelle quali è quasi impossibile accedere a causa della presenza di industrie nucleari e chimiche sottoposte al controllo del governo russo.

Abbiamo analizzato il modello ecologico scandinavo e affrontato l’annosa questione dell’inquinamento in Cina.

Parleremo di amianto, vero e proprio killer silenzioso, del disastro di Chernobyl, del cibo “ a tempo” giapponese e di tantissime altre cose.

Un numero ricco di spunti e riflessioni e che, nel suo piccolo, vuol cercare di mettere in luce alcuni aspetti  della dicotomia moderna tra l’uomo e ciò che lo circonda.

[responsivevoice_button voice=”Italian Female” buttontext=”Ascolta questo post”]

 

Valentina Nesi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...