QUANDO IL SESSO È UNA QUESTIONE DI MISURE

Cari Adam ed Eva,

sono Giorgio ho 29 anni, lavoro nella finanza e ho un pene decisamente piccolo. In erezione, le sue dimensioni ricordano uno di quei mini würstel che servono agli aperitivi. Secondo una ricerca condotta negli Usa, la lunghezza media del pene è di 7,1 – 9,9 cm da flaccido e 11,93-16 cm da eretto. Questo per dire che un pene a riposo è mediamente più lungo del mio in erezione.  Mi vergogno davvero tanto del mio micropene, soprattutto per i commenti che fanno le ragazze. Parlo per esperienza personale:  mi capita spessissimo di sentire delle donne prendere in giro un ragazzo solo perché ce l’aveva piccolo. Una volta, alcune colleghe parlando dell’argomento sono giunte ad affermare che «agli uomini con il pene piccolo dovrebbero mettere un’etichetta in modo da avvisarci prima». Sono arrivato al punto che non penso più di volere una relazione sentimentale, per questo ho puntato tutto sul lavoro. Mi concentro sulla carriera, scrivo e mi dedico ad altri interessi. Se provassi a cercare l’amore, so che già che finirei per sentirmi depresso ed è l’ultima cosa che voglio, visto che ho già qualche problema di ansia. Non ho bisogno di soffrire ed essere umiliato, e se cercassi una ragazza so già che andrebbe a finire così. Sì, a tutti capita di essere rifiutati, è vero. Ma spesso le ragioni sono meno dolorose. 

Caro Giorgio,

il tuo caso è decisamente particolare e degno di nota. Ma, come si dice, il cuore arriva dove l’occhio non può vedere… oltre. Probabilmente non hai trovato la persona giusta pronta ad affrontare determinate esperienze con e per te. Si sa, il sesso non è fatto solo di penetrazione e questo lo sappiamo tutti, quindi perché non pensi di cambiare prospettiva? Perché sicuramente se sarai tu a cambiarla la tua partner di certo ti seguirà. Sei in difficolta, ti senti a disagio per le tue misure? Puoi utilizzare altri metodi per donare piacere al partner e in modo che lei te ne doni a te. Quando sarete in confidenza e avrete trovato una buona serenità e comprensione, sicuramente non esiterai a spingerti oltre. E questo può già avvenire la prima sera, sei solo tu a decidere le dimensioni del tuo pene. Ricordalo.

Adam ed Eva

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...