COME AFFRONTARE UNA DIPENDENZA SOCIAL – I CONSIGLI DI JOHN

Caro John,

La tecnologia ha preso sempre più importanza e presenza nelle nostre vite. I primi personal computer, i portatili, l’aumento della potenza dei cellulari, fino all’arrivo dei moderni smartphone, che ci permettono di essere connessi in ogni istante della nostra vita. Social Network, sistemi di messaggistica e molto, molto altro rendono l’utilizzo della rete un bisogno oramai giornaliero, dal primo aprire degli occhi, fino all’andare a letto la sera.

Una questione che in me sta diventando davvero malsana, in una forma di utilizzo del web che ormai sento come una dipendenza. Spesso provo ad allontanarmi dai vari mezzi, ma il pensiero di notifiche non lette, o il bisogno di comunicare, mi assalgono, con la sensazione di rischiare di allontanarmi da ciò che è veramente importante, la vita reale. Hai dei consigli per aiutarmi ad affrontare questa mia difficoltà?

Grazie in anticipo del tuo aiuto!

Marco

The-Social-Media-Generation-

Caro Marco, credo che la tua situazione non sia poi così differente da gran parte della popolazione occidentale. La differenza probabilmente è nella tua consapevolezza nello sviluppo di questa problematica, che ti fa onore, e ti dimostra come, nonostante il tuo rapporto con il virtuale, non stai perdendo il contatto con la realtà. Semmai, Inizi a sentirlo più difficile e complesso, in un continuo intersecarsi di reale e digitale.

Per mia esperienza personale, il primo consiglio che mi sento di darti riguarda l’analizzare la tua vita reale: c’è nella dipendenza da social qualcosa legato ad un senso di insoddisfazione nella tua quotidianità? C’è un rifugiarsi nel virtuale per sfuggire a ciò che è materiale? Potrebbe essere parte del problema. In tal caso è necessario risolvere la situazione esterna, ritrovare la gioia di socializzare di persona, di provare delle esperienze vivide, in grado di far provare il brivido di quella che è l’emozione di vivere.

Se invece credi che non ci sia alcun problema nella tua vita fuori da internet, probabilmente la tua dipendenza è differente, e più che una fuga è un vero e proprio bisogno, che da abitudine ha teso a diventare fondamentale, come se la tua mente ne fosse assuefatta. Una sorta di sigaretta digitale, in grado di soddisfare ciò che sono le tue necessità. Come uscire da ciò?

Disintossicarsi-Dalla-Dipendenza-Internet-Dai-Social-Network-Dalle-Serie-Televisive-Arricchisciti-649x327.jpg

Sicuramente non esistono palliativi, come ad esempio la sigaretta elettronica, o altri sistemi come il celebre cerotto, per cui distaccarsi da internet, dai social e dal resto di questo mondo digitale dipende dalla tua volontà. Darsi piccoli obiettivi ogni giorno può aiutare: mezz’ora senza toccare lo smartphone, un’ora, due ore, e così via, o anche l’utilizzo, in determinate ore del giorno, di un vecchio telefono così da consentire di essere sì collegati col mondo e ben reperibili, ma non disturbabili dai nuovi mezzi di comunicazione.

Tutto ciò potrà però avvenire se tu per primo avrai la volontà di farlo, così come di farti aiutare. Un primo passo lo hai già fatto accettando il problema e scrivendomi, ma sicuramente c’è chi, sia tra le persone che hai intorno, sia tra i professionisti, possa aiutarti molto più di quanto possa fare io.

Grazie, a presto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...