VIDEOGIOCATORI ALLO SBARAGLIO – QUANDO LE PASSIONI SONO TROPPO COSTOSE?

Ci sono passioni difficili da seguire perché richiedono impegno e dedizione, altre perché richiedono tempo e spazio, ma quelle più problematiche sono forse quelle che richiedono soldi, tanti tanti soldi.

Per fare un esempio, questo è sicuramente il caso dei collezionisti, spinti a caccia di esclusività da poter esporre e rimirare, ma è anche il caso dei videogiocatori. O  almeno in parte. La differenza sostanziale con alcune delle altre passioni è la necessità di avere anche una piattaforma, sia essa pc, console o mobile, dove poter giocare gli oggetti del nostro desiderio. Per farla semplice, se volessi leggere un fumetto o un libro, mi basterebbe comprarlo per poterlo fare, se volessi vedere uno spettacolo a teatro o al cinema, mi basterebbe comprare il biglietto, se invece volessi giocare un videogioco, non mi basterebbe comprarlo per poterlo vivere ma mi servirebbe anche la relativa console o un pc/smartphone/tablet abbastanza potente da poterlo reggere.

Non fraintendete, tutte le passioni hanno il loro peso economico sulle nostre tasche, lo sa bene chi cerca di seguire l’intera continuity Marvel e/o DC o chi si diverte a giocare e a far prendere vita alle sue miniature di Warhammer, per non parlare di chi vorrebbe vedere tutti i film costantemente in uscita al cinema. Vi parliamo nello specifico dei videogiochi perché è forse il campo in cui più si sente il peso della limitazione, quasi come fosse qualcosa riservata ad un elitario gruppo di persone.

 

La mancanza di soldi o di tempo (o di entrambi) potrà anche far slittare nel tempo una lettura di un libro, l’acquisto di un dvd, di un’action figure o, nel nostro caso, di un videogioco o di un PC, ma il non essere al passo in prima persona non significa non poter continuare a coltivare la propria passione e continuare a fare ciò che più ci piace. Forse non potremo avere il privilegio di fare ciò che vogliamo appena il mercato ce lo propone, ma potremo farlo non appena sarà possibile per noi.

UNA PASSIONE CHE UNISCE

Una delle cose più belle delle passioni è che tendono ad unire i loro amanti, anche se sparsi attorno al globo, e proprio gli appassionati sono tra i primi a voler condividere pur di mantenere in vita ciò che amano. Che sia un amico o quasi uno sconosciuto, chi ha a cuore ciò che fa cercherà di coinvolgere quante più persone possibili. È così che ci siamo spesso trovati a prestare un libro, a organizzare una serata film o, magari, a giocare tutti insieme ad un nuovo gioco appena comprato, magari dividendone la spesa da sostenere.

Senza dover tirare in ballo la pirateria, argomento sempre abbastanza antipatico da gestire pur ricordando che resta un reato, il mondo interconnesso attraverso Internet ha spinto ulteriormente in questa direzione, con la possibilità di condividere esperienze tra tutti gli appassionati desiderosi di prenderne parte. Ed è proprio grazie alla voglia di condividere che sono nate tante community inclusive e desiderose di far conoscere la loro passione di riferimento a più persone possibili. È proprio grazie a questo che tanti appassionati di videogiochi, una volta definiti nerd e bullizzati, riescono ad avere una posizione predominante soprattutto sui social network, dove la moda geek ha preso il sopravvento.

Forse ci toccherà seguire qualche live gameplay anziché poter giocare alcuni titoli in prima persona, forse dovremo aspettare degli sconti o attendere una nuova generazione di console per poter recuperare i titoli attuali, ma la morale resta sempre la stessa: le passioni, quelle forti e genuine, uniscono tutti in una comunità che, con la sua sola esistenza, tende a cancellare il più possibile ogni tipo di difficoltà dei singoli partecipanti, soprattutto quelle economiche. Questa è sicuramente la cosa più bella e costruttiva che una passione possa creare.

Alessandro D’Amito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...