IL TRIANGOLO NO? IO LO AVEVO CONSIDERATO

Cari Adam & Eva 

sono una ragazza di 26 anni e da qualche mese sto frequentando un ragazzo da cui mi sento particolarmente attratta. Posso dire che tra noi non ci sono lunghe e profonde conversazioni ma a letto è tutto così intenso. Ciò che mi preoccupa al momento, però, non è la nostra relazione ma la presenza del suo migliore amico tra noi. Vi chiederete se questo sia una scocciatura invece la sua presenza mi sta diventando indispensabile.  C’è un particolare feeling tra noi tre, complicità e una tagliente ironia. Quando siamo insieme è come se fossimo un unico nucleo compatto. A volte capita che tra noi ( me e il suo migliore amico) ci siano sguardi intensi e inizio a chiedermi se anche lui provi la stessa attrazione. Ad unirli è un profondo affetto e al sol pensiero di poter ledere in qualche modo la loro amicizia sto male ma la malia che si crea quando siamo insieme è fatale. Fantastico spesso di farmi possedere da entrambi e questo desiderio si fa sempre più forte, giorno dopo giorno.

Come posso affrontare la cosa con entrambi?

Monica

 

Cara Monica,

ci sorprende ricevere un messaggio così da una ragazza, non per la particolarità del contenuto, ma per il coraggio che mostri nell’esplicare i tuoi sentimenti.

Duane Michals, fotografo statunitense vissuto nel secolo scorso una volta disse:

Fidati di quella vocina nella tua testa che dice “Forse sarebbe più interessante se …”. E allora fallo.

La fantasia erotica, qualsiasi essa sia, è qualcosa che va oltre il sentimento amoroso. Dalla tua descrizione ci pare di aver compreso che oltre un certo feeling tra te e il tuo ragazzo ci sia prevalentemente una forte attrazione fisica. Che tu ti senta attratta anche dal suo migliore amico è una cosa che capita almeno ad una coppia su tre. Non sentirti a disagio per questo. Ciò che ti consigliamo di fare, però, prima che tu possa prendere una qualsiasi decisione dettata dall’impulso è di testare molto bene prima il terreno con il tuo partner. Gioca con ironia su un’ipotetica situazione a tre che possa vedere la presenza dal ”terzo” e sempre presente migliore amico. Valuta la sua reazione. Se dovesse prenderla anche lui con ironia, forse, sarà il segnale per iniziare un ménage a trois.

Adam & Eva

 

 

@copyright foto:

https://paroledordine.wordpress.com/2014/04/04/il-triangolo-no-costa-caro/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...