ECONOMIA

L’EVOLUZIONE DELLA PUBBLICITÀ: IL WEB MARKETING

Prima dell’avvento di Internet la pubblicità aveva una struttura “verticale”, cioè dall’alto verso il basso, con il solo obiettivo da parte dell’azienda di vendere i propri prodotti ai potenziali clienti, che subivano passivamente il messaggio pubblicitario.

Questo modo di fare pubblicità si basava sull’interruzione della normale fruizione di un programma televisivo o radiofonico.

Oggi, grazie anche alla sempre più costante presenza dei social network nelle nostre vite, la pubblicità è entrata nella quotidianità. Buca gli schermi di TV e Smartphone, è onnipresente sulle nostre bacheche, tanto da indurci a parlare per claim e, quindi, a condividere non solo virtualmente il messaggio lanciato.

Gli acquisti sono sempre più influenzati da pareri di altri utenti, influencer, blogger o forum, ed è possibile dialogre direttamente con le grandi aziende ponendo critiche o complimenti.

È questo l’obiettivo del web marketing: far trovare il proprio prodotto al posto giusto nel momento giusto, facilitando la vita del potenziale cliente, fornendo la soluzione alle proprie necessità, tutto a portata di click.

Ma le strategie di web marketing sono solo frutto dell’ingegno del team di pubblicitari, dell’insieme di frasi accattivanti e battaglie a colpi di Meme con i brand concorrenti?

Certo che no! Ci sono, infatti, diversi strumenti a supporto di una solida campagna di comunicazione, che un esperto del settore dovrebbe conoscere e saper utilizzare.

post-eventi-web-mktg

Se si parla di pubblicità online, innanzitutto, vi è alla base il posizionamento sui motori di ricerca, anche detto il SEO (search engineering optimization, ndr). Diventa fondamentale posizionarsi fra i primi risultati di una ricerca relativa alle parole chiave scelte per il proprio business online.

Il posizionamento è determinato dal codice del proprio sito e dai contenuti pubblicati, questo è anche detto posizionamento organico, che è una forma di indicizzazione mirata.

Ma per alcuni settori, pieni di attività presenti sul web, come può essere quello della ristorazione, è molto difficile raggiungere le prime pagine. Esistono però delle vie alternative per raggiungere un ottimo posizionamento, come Google AdWords e il  Content Marketing.

Google AdWords è il servizio online di pubblicità a pagamento messo a disposizione da Google. I risultati sono visualizzati, per un massimo di quattro, sopra i risultati che godono del posizionamento organico, quindi non a pagamento. Vengono selezionati da un algoritmo e, tra le diverse variabili, tiene conto delle parole chiave inserite dall’utente.

Il Content Marketing, invece, ha alla base della propria strategia la creazione e condivisione di contenuti rilevanti e pertinenti alla propria ricerca. Si fonda, quindi, sulla qualità delle informazioni al fine di attrarre, coinvolgere, acquisire e fidelizzare il proprio target obiettivo.

A supporto di una buona strategia di Content Marketing è fondamentale creare un’adeguata strategia social media con una attenzione costante allo scenario di riferimento.

Solo in questo modo i potenziali clienti assoceranno al brand, o prodotto, una loro effettiva esigenza.

Prima di definire la strategia che fa al caso vostro, rivolgetevi ad un esperto del settore e tenetevi pronti per il prossimo step.


Copyright foto:

http://www.bulsara.it/web-marketing-e-comunicazione-i-prossimi-eventi-da-non-perdere/

http://www.bulsara.it/web-marketing-e-comunicazione-i-prossimi-eventi-da-non-perdere/

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...