MetisMagazine

COSA È VERO, IL SOCIAL NETWORK CHE VUOLE ESSERE IL NUOVO INSTAGRAM?

Nell’era digitale assistiamo da anni al proliferare di social network e piattaforme di condivisione online. In principio fu MySpace, sostituito, dopo poco, da Facebook. Ma il social network per definizione, fondato non senza polemiche da Mark Zuckerberg, negli anni ha acquisito un grande numero di concorrenti. Da Twitter a Instagram passando per Linkedin e Snapchat, tanti sono i social che vogliono acquisire il primato di network più seguito.

vero true social

Da alcuni giorni, però, un altro social network ha fatto capolino sul cercando, acquisendo da subito grandissimi consensi in tutto il mondo. È subito balzato in testa alle classifiche dell’App-Store posizionandosi al secondo posto e rimanendo lì da giorni. Molti hanno definito questa nuova app uno dei migliori prodotti social comparsi negli ultimi anni e che si prefigge di regalare agli utenti una più autentica “esperienza social”.

Ma, cosa c’è dietro questa nuova App?

Stando a quanto riportato dal Daily Beast, il fondatore di Vero è un multimilionario libanese dal nome Ayman Hariri. Egli ha fondato questo social network per venire incontro ai problemi economici della società di famiglia implicata nel business delle costruzioni. Ma, presupponendo che le disgrazie economiche di Hariri non ci interessino, andiamo a capire più nel dettaglio cosa sia Vero.

Il social network Vero si prefigge di essere una specie di Instagram ma con differenti funzioni e con una maggiore immediatezza nella condivisione. Non ci sono pubblicità e i post vengono ordinati in ordine cronologico e per categorie come libri e film e altro ancora.

Nella home page del vostro profilo potrete vedere i post condivisi dai vostri contatti, cioè quelli che seguite e che vi seguono a loro volta. I post che potrete vedere, però, non saranno tutti ma solo quelli che la gente decide di condividere con voi e, d’altro canto, voi potrete fare lo stesso. Non visiterete quindi annunci o pagine sponsorizzate, ma solo quello che è a voi strettamente necessario e che vi interessa di più. Insomma, una minor perdita di tempo e soprattutto un social maggiormente funzionale e che non fa breccia nella voglia di far gossip o altro.

vero

Quella che compare nello store dei nostri smartphone, per ora, è solo una versione beta dell’App. Ma Vero ha già messo a punto a lista molto lunga di promesse da fare ai propri user. La promessa più grande è proprio quella, come dicevamo prima, di rendere gli utenti liberi dalle pubblicità e dalle promozioni e questo cambierebbe le cose in maniera davvero sostanziale, visto e considerando che moltissimi social network fanno delle vere e proprie campagne pubblicitarie grazie ai social. Inoltre, gli utenti che saranno collegati al vostro account non avranno tutti lo stesso status e quindi, secondo le vostre necessità, potrete dare loro lo status di amici stretti, amici e seguaci. Inoltre, essi non avranno accesso agli stessi contenuti da voi condivisi nella tutela, quindi, della vostra privacy.

Quindi, forse assisteremo ad un cambiamento epocale e il primato dei grandi colossi social potrebbe cadere in favore di un’applicazione più immediata e senza fronzoli, dove il concetto di condivisione è funzionale alla materia messa “in piazza”.

Fonti: Metro UK , Global News

Foto: Vero

 

 

 

Annunci

1 risposta »

Rispondi