Magazine

CHI VUOI CHE IO SIA QUESTA SERA? LA COPPIA TRA GIOCHI DI RUOLO E SENSUALITÀ

Cari Adam & Eva, sono Angela ho 45 anni e da nove anni sono sposata con Giorgio che di anni ne ha 49. 

Sono molto innamorata di mio marito, ma ultimamente il sesso tra noi è una vera catastrofe.

Giorgio è diventato totalmente apatico e riusciamo ad avere un rapporto degno di tale nome solo a condizione che io assuma un’identità diversa ogni volta.

Sono costretta a travestirmi da donna poliziotto, da cameriera, da danzatrice del ventre, insomma me le sono inventate tutte ormai e nella nostra camera da letto, ogni volta che c’è l’idea di fare del sesso, sembra che sia martedì grasso! 

La cosa era anche divertente all’inizio, ma francamente comincio ad essere un tantino preoccupata di non riuscire più a tornare alla normalità, perché senza il mio travestimento la cosa diventa parecchio meccanica; insomma, è un fare sesso tanto per farlo, e a volte nemmeno ci si riesce!

Come mi consigliate di gestire la situazione? Grazie sin da ora per il vostro prezioso supporto.

 

Cara Angela,

ci sono momenti nella vita a due in cui occorre dare uno scossone alla routine per evitare quanto di più normale possa accadere ad una coppia collaudata: l’effetto appiattimento. Questo non vale solo per il sesso, ma anche per le altre dinamiche che determinano il buono o il cattivo equilibrio del binomio.

Spesso la sfera sessuale e la qualità dei rapporti intimi sono solo il riflesso di quello che c’è al di fuori delle lenzuola e della camera da letto ed un disagio sessuale può essere campanello di allarme di una problematica diversa.

Se il tuo Giorgio è così apatico come dici e vuole a tutti i costi che tu a letto sia un’altra persona, hai provato a pensare che stia manifestando, magari inconsapevolmente, un disagio o un malcontento che non è legato alla sfera della vostra intimità, ma a qualcosa che sta al di fuori di questa?

Crediamo che dovresti interrogarti sulla possibilità che tuo marito voglia cambiare – o forse anche recuperare – qualcosa della vostra vita in generale; non necessariamente qualcosa di importante, potrebbe anche trattarsi solo di una sciocchezza.

Fai il punto della situazione. Da quanto tempo non cambi il taglio dei tuoi capelli, non ti trucchi un pò, non ti vesti in maniera sexy come quando vi siete conosciuti, o non indossi quei tacchi vertiginosi che avevi comprato quando vi siete sposati e che adesso sono finiti nel fondo della cabina armadio perché stai più comoda in mocassini?

Se scorrendo con gli occhi queste domande apparentemente banali ti sovvenisse qualche dubbio, allora potresti considerare l’ipotesi di aver già trovato la risposta ai tuoi problemi; forse Giorgio ti chiede di incarnare qualcun’altra perché in fondo in te non riconosce la Angela che ha scelto.

Prova a stupirlo semplicemente assumendo la TUA identità…quella di cui Giorgio si è innamorato. Vedrai che qualcosa nell’intimità del vostro talamo cambierà.

In bocca al lupo!

Adam & Eva

 

 

Copyright foto: https://www.amazon.it/Maschera-nera-CatWoman-vinile-travestimenti/dp/B00J67KCNS

 

Annunci

Rispondi