ATTUALITÀ

FIAT 500: UN’ICONA DI STILE SENZA TEMPO

 

La Fiat 500 fece il suo debutto nel luglio del 1957.

La nuova utilitaria, con motore a due cilindri da 479 cc con 13 cavalli, tettuccio in tela e dalla velocità massima di 85 km/h, fu presentata alla stampa dall’allora amministratore delegato di Fiat, Vittorio Valletta, affiancato dall’avvocato Gianni Agnelli e da Dante Giacosa che l’aveva progettata.

Ribattezzata “nuova” 500 per distinguerla dalla versione “Topolino” del 1936, la piccola vettura divenne ben presto il simbolo di un paese che si avviava verso una nuova fase di progresso e di benessere economico, lasciandosi alle spalle gli orrori e le distruzioni provocate dal secondo conflitto mondiale.

L’automobile, infatti, passerà da status symbol a bene di massa alla portata di tutti, della classe “media” e delle famiglie operaie.

Lanciata sul mercato ad un prezzo di listino di 490 mila lire, pari circa a un anno di stipendio medio di un operaio (tredicesima compresa), ebbe all’inizio un avvio difficile.

La casa automobilistica torinese decise di correre subito ai ripari lanciando, nel novembre dello stesso anno, due versioni:

  • Economica (quella del lancio ma proposta a 465 mila lire);
  • Normale (prezzo di listino 490 mila lire, abitacolo per quattro persone, motore a 15 cavalli, velocità massima di 90 km/h).

 

LO SPOT DEL 1957

“Fiat 500 la piccola grande vettura. Interessante da qualsiasi punto di vista. Graziosa vero? La 500 s’intende…”

La Fiat 500 fu la prima vettura affiancata ad una figura femminile.  Divenne fin da subito l’oggetto del desiderio di un’Italia che guardava al futuro con speranza ed entusiasmo.

 

 

 

LA PRODUZIONE

Dal 1957 al 1975 furono prodotti 4 milioni di unità:

Nuova 500 (1957- 1960)

Nuova 500 Sport berlina e tetto apribile (1958-1960)

500 Giardiniera (1960-1977)

500D (1960-1965)

500 F (1965-1972)

500 L – LUSSO- (1968-1972)

500 R (dal 1972 al 1975)

Un’auto che ha visto la nascita della Tv a colori, lo sbarco dell’uomo sulla Luna ed ha  accompagnato la Dolce Vita.

È stata utilizzata in diverse produzioni cinematografiche.

Eccone qualcuna:

 

CARS 

 

wallpaper luigi 500 cars

 

 

LUPIN 

500 Lupin

 

 

BOROTALCO

Borotalco-Fiat-500

 

IL RITORNO NEL 2007

Un’ icona di stile senza tempo. Riproposta nel 2007 sul mercato in chiave moderna: abitacolo decisamente più spazioso e dotazioni al passo coi tempi senza dimenticare e allontanarsi dalle linee tracciate da Giacosa e che hanno caratterizzato un’epoca.

Apprezzata sul mercato negli ultimi dieci anni al punto di consentire alla casa automobilistica torinese, alcuni virtuosismi stilistici con le versioni X, crossover, e L, station wagon, utilizzata anche da Papa Francesco durante il suo viaggio negli Stati Uniti.

Fiat 500 2007

 

 

Copyright Foto

Immagine in evidenza 

Cars

Lupin

Borotalco

Fiat 500 2007 

Annunci

Rispondi