Magazine

CINEMA E SESSO: PERFETTO PER RAVVIVARE LA COPPIA!

Cari Adam&Eva,

leggo spesso la vostra rubrica e finalmente ho trovato il coraggio di scrivervi per raccontarvi un problema che vi sembrerà assurdo e ridicolo. Mi chiamo Barbara, ho 35 anni e  in coppia con Marcello da oltre 20 anni. In realtà, abbiamo coronato le nozze solo 5 anni fa. 

Il sesso, ovviamente, nel corso degli anni ha perso di potenza e piacereUn giorno navigando in rete mi sono imbattuta in un film hard e gli ho proposto di vederne uno insieme. 

Lui è rimasto spiazzato, ha detto che certe cose lo disgustano e trova ripugnante il fatto che sia io, sua moglie e madre di suo figlio, ad averglielo proposto. Io non ci trovo nulla di male, voglio vederlo con lui, per eccitarmi con lui e non con un altro uomo.Secondo voi perché ha reagito in questo modo? Perché l’ha presa così male?

Barbara

 Cara Barbara,

stai tranquilla non c’è nulla di male in quello che desideri e vorresti sperimentare insieme al tuo compagno. Nulla di cui tu debba vergognarti.

Per molti uomini, la donna perde fascino e femminilità quando mette al mondo dei bambini. È come se, di colpo, diventasse per loro una madre. E una madre certe cose, agli occhi del figlio, non può più farle. Ecco spiegato il “disgusto” di tuo marito.

Di conseguenza l’intesa di coppia, la passione sessuale si affievolisce. Si diventa d’un tratto come parenti. Tutto viene dato per scontato e non c’è spazio per mistero e seduzione.

Non devi preoccuparti, né spaventarti: non hai colpe. Qualche scrupolo invece dovrebbe farselo lui, che non si chiede se il modo in cui ti ama incontra o meno anche i tuoi bisogni, i tuoi desideri.

Prova a spiegargli le ragioni che ti hanno spinta a vedere insieme un film hard. Cosa ti piacerebbe sperimentare sotto le lenzuola. E ricordagli che l’amore, la passione hanno bisogno di essere alimentati (da entrambi).  E se non alimentati si consumano.

Buona fortuna e facci sapere!

 

Copyright foto

 

Annunci

Rispondi