MetisMagazine

LE TERRIFICANTI AVVENTURE DI SABRINA – LA RECENSIONE

Finalmente ci siamo, Sabrina è tornata!!!

Qualche mese fa Netflix ci ha stupiti portando sulla piattaforma l’adattamento de Le Terrificanti Avventure di Sabrina, celebre fumetto firmato da Roberto Aguirre-Sacasa e Robert Hack.

Legato all’universo fanta-adolescente di un’altra Serie Tv, Riverdale, Le Terrificanti Avventure di Sabrina si identifica subito come un teen drama perfettamente congeniato ed equilibrato. Molto diverso rispetto alla serie tv Sabrina Vita da Strega realizzata alla fine degli anni ’90, quest’ultimo show televisivo mescola perfettamente action, teen drama e un pizzico di horror weird che non fa mai male.

La storia di queste prime due stagioni realizzate racconta la vita di Sabrina, adolescente orfana che vive con le sue due zie e un cugino, che vive la sua tranquilla vita da teen tra scuola, casa e chiesa satanica. Si, Satana è uno dei protagonisti di questa serie tv, con le sue corna e gli zoccoli fa spesso capolino nella narrazione per rendere tutte le vicende molto complicate e poco gestibili.

Sabrina dovrà, quindi, fare i conti con la vita che vorrebbe vivere con i suoi amici umani e la vita che, invece, è destinata a vivere all’accadema di arti oscure dove dev formarsi come strega (mezzosangue) perché figlia di uno stregone e di una umana. Lei farà di tutto per cercare di conservare la propria umanità cercando di ribellarsi costantemente al signore oscuro che continua ininterrottamente a tentarla affinché il suo grande piano possa compiersi. Ma non andiamo oltre, altrimenti rischiamo di fare troppi spoiler.

La visione della serie è sicuramente consigliata. La fotografia merita una nota elogiativa, fluida e dark, riesce a dare un tono suggestivo alle inquadrature più scure e con i toni del rosso accentuati e perfetti sullo schermo. Regia nella media e recitazione a volte scarsa, vista la giovane età e la poca esperienza degli attori protagonisti della stagione.

Vi consigliamo assolutamente di fare un po’ di sano binge watching ricordandovi che su Netflix sono disponibili due stagioni complete più uno speciale realizzato in occasione del Natale.

Buona Visione.

Annunci

Rispondi