CULTURA

IL MATRIMONIO DELLE MIE MIGLIORI AMICHE – LA RECENSIONE

Titolo: Il matrimonio delle mie migliori amiche – Genere: Romanzo – Autore: Charlotte Butterfield – Editore: Newton Compton Editori – Data di prima pubblicazione:  23 Maggio 2019

LA STORIA

Eve sognava l’amore e i fiori d’arancio, e invece si ritrova a scrivere per una rivista di moda, ove segue una rubrica sui matrimoni, e ad organizzare cerimonie nuziali e addii al nubilato per conto degli altri; non che la cosa le dispiaccia, anzi, almeno in astratto è fantastico vedere un intero matrimonio prendere forma, ma sapere di dover affrontare l’organizzazione del matrimonio di tre delle sue migliori amiche e del fratello in una sola estate, di dover far fronte a richieste improbabili per rendere felici i suoi committenti particolari, e soprattutto scoprire all’improvviso che tra gli invitati ai matrimoni ci sarà anche Ben, il ragazzo conosciuto all’università con cui aveva sognato di trascorrere la propria vita e che invece le ha spezzato il cuore, è davvero troppo. Quella che fino ad allora sembrava essere una mansione entusiasmante, per Eve diventa un vero incubo!

Ma gli impegni sono ormai presi e la pianificazione dei quattro eventi costringe Eve ad incontrare Ben in più di qualche occasione, provocando un certo scompenso in quella sorta di pseudo-equilibrio emotivo che a fatica aveva cercato di ricostruire dopo che Ben l’aveva lasciata; i due non perdono un attimo per contraddirsi e pizzicarsi in ogni circostanza e, per non dare di matto, Eve usa la sua rubrica sui matrimoni come valvola di sfogo rispetto al clima insopportabile che la circonda.

RIFLESSIONE SUL ROMANZO

Il libro ha una verve piuttosto scanzonata e divertente; il linguaggio, particolarmente fluido ed immediato lo rende molto appetibile, specie se si desidera affrontare una lettura leggera e poco impegnativa. In alcuni passaggi sembra quasi di potersi calare nella trama, cosa che rende ancor più fruibile la lettura.

V’è però un’esaltazione decisamente esagerata e tutta tipicamente americana del cosiddetto “grande giorno” e della fase di preparazione dei matrimoni di cui si racconta, circostanza che contribuisce a sminuire la dimensione realistica della trama e che rende un pò “pomposa” l’intera storia, sebbene ciò contribuisca a connotare di ulteriore comicità il racconto.

Tutto sommato niente male, consigliatissima come lettura da ombrellone…non fosse altro che per scoprire come andrà a finire tra Eve e Ben.

3 stelle su 5!

 

Copyright foto: https://www.newtoncompton.com/libro/il-matrimonio-delle-mie-migliori-amiche

 

 

Annunci

Rispondi