MetisMagazine

MASTURBAZIONE DOPO IL SESSO. ECCESSO DI DESIDERIO O FATICA A RAGGIUNGERE L’ORGASMO?

Cari Adam & Eva,

sono Michele e vivo una relazione stabile con Marica da circa un anno.

Da un po’ di tempo a questa parte mi sono reso conto del fatto che dopo che io e Marica abbiamo fatto l’amore, approfittando del momento in cui io vado a fare la doccia, Marica si masturbi.

Mi sono accorto di ciò da un paio di mesi, non so se è una cosa che accade da sempre, ma francamente mi lascia un po’ perplesso e non so se devo lasciar correre facendo finta di niente o se devo affrontare il discorso con lei.

Cosa ne pensate? Mi farebbe piacere avere un vostro consiglio su come gestire la faccenda.

Grazie per quanto potrete fare per me e spero a presto!

Michele

Carissimo Michele,

Ti sorprenderà saperlo, ma ti assicuriamo che il tuo non è un caso isolato.

Sapevi che un considerevole numero di donne avverte dolore durante il sesso vaginale e che un numero ancor maggiore di donne, pur senza avvertire dolore, non riesce a raggiungere l’orgasmo nel corso di un rapporto sessuale, ancorché di durata importante?

Probabilmente questo è quel che occorre alla tua Marica; magari la tua dolce metà non riesce a raggiungere il piacere e deve ricorrere ad un aiutino dopo che avete fatto l’amore per poter arrivare alla meta.

Se così fosse, evidentemente Marica approfitta della tua assenza per regalare a sé stessa piacere, senza ferire il tuo orgoglio; chissà, forse pensa che tu possa sentirti inadeguato ove scoprissi di non riuscire a soddisfarla pienamente, o probabilmente lo fa per pudore, questo solo lei può saperlo!

Ma potrebbe anche darsi che Marica voglia semplicemente prolungare il piacere già ricevuto, sebbene riteniamo che questa sia un’ipotesi più remota, ma in ogni caso possibile.

Crediamo che da parte tua sia necessario fare un passo di grande sensibilità, per generosità nei confronti della tua partner, perché una situazione del genere, ove fosse concreta la nostra prima ipotesi, potrebbe ripercuotersi negativamente sulla stessa tenuta del vostro rapporto.

Chiedile con dolcezza se desidera che tu faccia qualcosa per lei, se vuole che i vostri rapporti fisici siano più intensi, più lunghi, con maggiori preliminari, o se magari le piacerebbe aiutarti a capire quali sono le sue zone di maggiore piacere.

Il confronto non potrà che giovare ad entrambi; e ricorda, quando si tratta di sesso e di amore, lasciar perdere (per citare le tue parole) non è mai la cosa giusta!

Un caro saluto.

Adam & Eva

Copyright foto: https://www.leggo.it/societa/scienze/masturbazione_femminile_aneurismo-1771965.html

Annunci

Rispondi