CULTURA

GIACOMO PUCCINI, IL PRIMO FUORISTRADA ITALIANO E LA SENSUALITÀ DELLE OPERE

Fu una delle figure più importanti del teatro musicale italiano tra il XIX e il XX secolo, partorì opere senza tempo; poche per la verità, ma accuratissime e dettagliatissime, miranti alla perfezione.

Parliamo di Giacomo Puccini, musicista toscano di ineguagliabile talento, passato alla storia proprio per il suo estro artistico e per la grandiosità delle sue composizioni.

Puccini maturò la decisione di diventare autore di opere liriche dopo aver assistito alla rappresentazione dell’Aida di Giuseppe Verdi, artista del quale divenne seguace.

Ma a Puccini non piaceva solo la musica; egli amava moltissimo la caccia ed era un appassionato di motori. Gli piaceva raggiungere i boschi in cui andava a caccia sfrecciando, a bordo delle sue molte auto, attraverso sentieri sterrati.

Proprio perché le auto dell’epoca non erano particolarmente adatte ai percorsi boschivi e difficili, Puccini chiese alla nota casa automobilistica di Vincenzo Lancia di realizzare una vettura con telaio rinforzato e ruote artigliate.

Il gioco fu preso fatto e fu così che nacque il primo prototipo di auto fuoristrada italiano.

L’immenso musicista, unico erede di Giuseppe Verdi, aveva una personalità piuttosto singolare; nevrotico e dalla discutibile moralità, al Puccini piaceva accompagnarsi a più di qualche donzella; queste spesso e volentieri diventavano poi le protagoniste delle sue opere e si ritrovavano nell’immaginazione del musicista impegnate in vicende appassionate in cui affrontavano i pericoli della vita e le insidie del cuore.

A differenza che nelle opere del suo maestro e padre artistico, in quelle di Giacomo Puccini le figure femminili perdono i connotati dell’eroicità e diventano figure ordinarie, normali, spesso incapaci di gestire i grandi dolori dell’esistenza.

In ognuna delle sue composizioni emerge la sensualità della linea vocale, capace di conquistare l’ascoltatore e di travolgerlo in un incessante turbinio di emozioni che parte dalla prima ed arriva sino all’ultima nota.

Non vi è dubbio che Giacomo Puccini sia uno dei più grandi compositori di tutti i tempi. Ascoltarlo regala sempre emozioni irripetibili!

 

 

Copyright foto: https://www.editremixretube.wordpress.com/2008/01/15/il-centenario-di-giacomo-puccini-automobile-fuoristrada-ed-eccessi-di-velocita/

 

Annunci

Rispondi