CULTURA

30 DICEMBRE 1968 – VIENE INCISA ” MY WAY ”, UNA DELLE CANZONI PIÙ AMATE AL MONDO

Da 50 anni questa è la canzone per antonomasia che rappresenta Frank Sinatra.

Il testo si adatta così bene alla situazione che il cantante viveva nel 1969 che molti spesso hanno ritenuto che l’avesse scritta lui stesso, mentre così non è. La storia di questo vero e proprio evergreen della canzone pop – se ne contano circa duemila incisioni – inizia in Francia dove il compositore e cantante Jacques Revaux a metà degli anni 60 compone una melodia su cui appiccica un testo in inglese maccheronico, che intitola “For me“.

La canzone inizialmente viene proposta al cantante all’ora in voga in Francia Hervé Vilard, a cui però non piace, e viene accantonata.

Tornato negli Stati Uniti il cantautore cerca di scrivere un nuovo testo per la canzone, ma dopo vari tentativi si arrende e chiude la canzone in un cassetto, in attesa di un’ispirazione. Una sera riceve un invito a cena da Frank Sinatra, che si trova a Miami per girare un film poliziesco. I due sono amici da tempo, nonostante la differenza d’età, e durante la cena il cantante, con aria un po’ depressa, manifesta all’amico la sua intenzione di lasciare le scene e di ritirarsi. «Sto pensando di ritirarmi. Sono stufo di tutto questo, mi sta mandando fuori di testa – dice The Voice – Devi scrivermi qualcosa. Mi hai promesso per anni di scrivermi una canzone». A Paul Anka torna in mente quella melodia, così torna in albergo finalmente con l’idea per la canzone. Il desiderio dell’amico di ritirarsi dallo showbiz gli dà lo stimolo per sedersi all’una del mattino alla sua vecchia macchina per scrivere elettrica IBM. Ha raccontato lui stesso: «Mi sono detto “Se Frank stesse scrivendo, cosa direbbe?’ Volevo assicurarmi di catturare lo spirito di Frank anche nel modo in cui parlava. Ho usato parole che non avrei mai usato: “L’ho mangiato e sputato “, ma è così che lui si esprimeva. Ai ragazzi del Rat Pack (il gruppo di artisti formato da Frank Sinatra, Dean Martin, Sammy Davis Jr. e Peter Lawford, ndr) piaceva parlare come mafiosi. Così ho iniziato a digitare: “E ora la fine è vicina … ” e da lì è arrivato poi tutto il testo. Alle cinque del mattino ho chiamato Frank e gli ho detto “Ho qualcosa di speciale per il tuo prossimo album”».

Sinatra registra “My Way”  a Los Angeles il 30 dicembre 1968, poche ore prima di festeggiare il Capodanno al Sand Casino di Las Vegas, e il disco viene pubblicato agli inizi del 1969.

Inizialmente l’accoglienza del singolo è piuttosto tiepida: negli Stati Uniti raggiunge solo la posizione n. 27 della classifica di Billboard, ma col passare del tempo diventa un cosiddetto “long seller“, cioè un successo non immediato ma destinato a durare nel tempo.

Potrebbe interessarti anche:

BUON COMPLEANNO THE VOICE: FRANK SINATRA OGGI AVREBBE COMPIUTO 104 ANNI

 

Rispondi