Metis Oggi

BUON COMPLEANNO GIUSEPPE TORNATORE

Auguri di buon compleanno a Giuseppe Tornatore! Il regista Premio Oscar compie spegne oggi 63 candeline.
Nato il 27 maggio 1956 a Bagheria (PA) manifesta, fin da giovane, una forte passione per la recitazione e la regia.
Dopo una piccola parentesi teatrale, intraprende la carriera cinematografica nel 1981 con i documentari, “Ritratto di un rapinatore” e “Incontro con Francesco Rosi”, realizzati per la redazione siciliana di Rai Tre.
Nel 1984 collabora con Giuseppe Ferrara per il film “Cento giorni a Palermo”- incentrato sui cento giorni del generale Dalla Chiesa come prefetto di Palermo – del quale è co-sceneggiatore e regista della seconda unità di produzione.
Due anni dopo, l’esordio sul grande schermo con “Il camorrista” (1986), tratto dall’omonimo romanzo di Giuseppe Marrazzo e basato sulle vicende del boss della camorra Raffaele Cutolo.
Nel 1988 dirige “Nuovo cinema paradiso”, una vera e propria dichiarazione d’amore per il cinema e la sua terra siciliana.
Nonostante alcuni imprevisti iniziali, tra i quali vari tagli e la proiezione bloccata dopo il primo fine settimana in tutte le sale italiane, il film è diventato uno dei più grandi successi internazionali.

«Nell’arco di un anno mi è accaduto tutto quello che può accadere nella carriera di un regista: dall’insuccesso più nero e disperato, fino al successo più roseo e gioioso. È stato come avere fatto dieci film insieme» – commentò il regista.

La pellicola ottenne l’Oscar per il miglior film straniero, il Grand Prix Speciale della giuria al Festival di Cannes, il Golden Globe e un BAFTA e segnò l’inizio di una prolifica collaborazione con il maestro Morricone.

Tornatore ha firmato inoltre altre pellicole di successo e pluri premiate come “L’uomo delle stelle” (1995), “La leggenda del pianista sull’oceano” (1998), tratto dal monologo teatrale “Novecento” di Alessandro Baricco, “Malèna” (2000), “ Baarìa”(2009), “La migliore offerta” (2013) .

“La corrispondenza” DEL 2016 narra la storia d’amore a distanza tra una studentessa interpretata da Olga Kurylenko e un professore più grande, impersonato da Jeremy Irons.

Rispondi