CULTURA

IO + KIARA – UN ROMANZO DI ALESSANDRO DI DOMIZIO

BIOGRAFIA
Alessandro di Domizio nasce sotto il segno dei Pesci nell’anno dell’occhio di Orwell (1984).

Vive e lavora a Pescara (dove è nato) dopo aver vissuto a Londra, Madrid ed
aver girato quasi tutta Italia.

Cresciuto dentro lo studio fotografico del padre, muove i
suoi primi passi nella fotografia solo nel 2016.

Appassionato di musica fin da piccolo, impara a suonare in maniera autodidatta pianoforte e chitarra.

Nel 2017 decide di dedicare tutto il suo tempo alla scrittura, alla fotografia e alla musica.

Successivamente fa della fotografia il suo core business, collaborando con i
Festival ed i Concerti più importanti della zona Abruzzo/Marche e inizia il suo
percorso come autore, sia con collaborazioni musicali che con collaborazioni
giornalistiche per il magazine TheSoundcheck.it dove attualmente si occupa di
gestire e coordinare la sezione attualità.

Nel 2020 esce il suo primo romanzo autopubblicato su Amazon.

Vanta, inoltre, alcune partecipazioni all’interno del Panorama dei “Poetryslam” italiani.

È uno di quelli che aspetta sempre l’estate, anche d’estate.

GENERE: Romanzo
CATEGORIA: Narrativa – Narrativa problemi sociali e familiari – Narrativa sulla depressione e malattie mentali – Narrativa femminile contemporanea


TRAMA
Quando non sai dove andare è facile ritrovarsi in posti che non ti appartengono, con persone che ti dicono quale sia la giusta dose di felicità da ingoiare ogni giorno.

Solo una certezza mi rimaneva, la mia unica libertà: non assomigliare alla persona che mi aveva messo al mondo.

Sì, non avevo piani precisi, però avevo Kiara.
Il calendario segnava 1998, ed io volevo solo perdermi in tutto ciò che non ero, o che stavo diventando.

In un giorno qualunque d’estate, di quelli in cui la pioggia al tramonto disegna sui finestrini racconti che nessuno leggerà mai, siamo salite nella macchina di uno sconosciuto per cominciare un nuovo viaggio, o magari semplicemente per fuggire dalla realtà.
Passiamo la vita rincorrendo persone per sentirci speciali e luoghi fantastici per cercare riparo, senza mai chiedere a noi stessi la cosa più importante: quanto costa essere normali?

“In fondo gli ultimi non sono sempre quelli che arrivano tardi,
spesso sono semplicemente quelli che partono dopo,
quando smette di piovere.”
Alessandro Di Domizio

Link autore:

https://www.facebook.com/alessandrodidomiziolibri

https://www.instagram.com/alessandrodidomizio/?hl=it

Ufficio Stampa SOUND COMMUNICATION
Claudia Venuti

claudia@thesoundcheck.it

340-8715043

Rispondi