Archivi autore

Tonia Satriano

Lucana. Classe 1986. Attratta dal mondo della comunicazione e della pubblicità (è dei Gemelli) consegue, nel 2010, la laurea in Produzione Culturale, Editoria e Giornalismo presso la Lumsa di Roma.
Durante il suo soggiorno romano, durato ben dodici anni, ha lavorato come responsabile ufficio stampa, redattrice editoriale, key account in una concessionaria di advertising seguendo il passaggio dall’off-line (radio, tv, stampa, sms) all’on-line (internet).
Nel 2017 è ritornata a Policoro, la sua Itaca, dove lavora all’interno della redazione del programma televisivo VoxLibri.
Ama leggere (compra più libri che scarpe), il cinema neorealista, viaggiare, cucinare con sua madre sperimentando sempre nuovi piatti.

HOUSE OF GUCCI: LA VERA STORIA DELL’OMICIDIO DI MAURIZIO GUCCI

House of Gucci, il film di Ridley Scott e interpretato tra gli altri da Adam Driver, Lady Gaga, Al Pacino e Jared Leto, ha acceso i riflettori sull’omicidio di Maurizio Gucci, storico presidente dell’azienda di moda di famiglia negli anni Ottanta e Novanta, avvenuto il 27 marzo 1995. […]

SPARTA E ATENE: DUE MODELLI DI POLIS

Sparta e Atene, le due città-stato più importanti della fine del VII secolo, rappresentarono due modelli diversi di organizzazione politica e culturale della Polis greca. LA DEMOCRAZIA ATENIESE «Il nostro sistema politico non si propone di imitare le leggi di altri popoli: noi non copiamo nessuno, piuttosto siamo noi a […]

qui rido io

“QUI RIDO IO” DI MARIO MARTONE CELEBRA SCARPETTA

Edoardo Scarpetta, l’attore e commediografo napoletano, capostipite della dinastia teatrale degli Scarpetta- De Filippo, torna a far parlare di sé, grazie al film “Qui rido io” di Mario Martone, regista di “Noi credevamo”, “Il giovane favoloso” e “Il sindaco del Rione Sanità”. La pellicola, presentata in concorso alla 78ª Mostra internazionale d’arte […]

RITRATTO DI UN PIANETA MALATO

I fenomeni atmosferici estremi, dalle ondate di caldo agli incendi, dalle alluvioni alle grandinate devastanti, sono oggi sempre più frequenti rispetto al passato. Ogni anno, nel nostro Paese, sono oltre 50mila le morti premature dovute all’esposizione eccessiva ad inquinanti atmosferici come le polveri sottili (in particolare il Pm2,5), […]