Magazine

E NEVE SIA! COME CREARE UNA SFERA DI VETRO A TEMA NATALIZIO

Siamo giunti al periodo più atteso e festoso dell’anno: il Natale!

Un magico mese di dicembre nel corso del quale apprezziamo trascorrere più tempo del solito tra le mura domestiche, per dedicarci magari un po’ ai nostri hobbies e alle nostre passioni.

Perché allora non creare qualcosa di originale da regalare utilizzando quello che abbiamo in casa e a prezzo low cost?!

Abbiamo deciso di realizzare per i nostri lettori una sfera di vetro a tema natalizio… Con tanto di neve!

Occorrente:

Un boccaccio di vetro

Un oggettino natalizio (un pupazzetto a forma di Babbo Natale come quello che vedete nell’immagine qui sotto o a forma di Angelo, o un alberello o ancora qualunque oggettino ispiri la vostra fantasia)

Acqua distillata

Porporina di vari colori

Glicerina liquida

Colla attack o simile

Gomma eva o stoffa e nastrino per decorare il tappo sull’esterno.

Il procedimento è semplicissimo!

Vi basterà incollare l’oggetto che avete scelto sul lato interno del tappo che chiude il boccaccio e far asciugare bene.

Nel frattempo riempite il boccaccio per poco più di 3/4 con acqua distillata e sciogliete nell’acqua prima un cucchiaino di glicerina liquida e poi della porporina di vari colori; mescolate il tutto aiutandovi con un cucchiaio.

Quando il pupazzo sarà ben attaccato al tappo e la colla ben asciutta, potrete decorare il tappo sul lato esterno incollandovi sopra della gomma eva o rivestendolo con della stoffa e fermando il rivestimento con un nastrino (sarebbe consigliabile utilizzare della colla a caldo e fermare bene il rivestimento sul tappo per evitare che si muova o che si stacchi).

Benissimo ora potete immergere il vostro pupazzo a testa in giù in acqua ed avvitare bene il tappo del boccaccio.

Siete pronti per godervi la magia del Natale?!

Non avete che da capovolgere il boccaccio per poter ammirare la vostra sfera sbrilluccicosa.

Che ve ne pare, non è un’idea romantica?

Cimentarvi in questo progetto vi farà tornare bambini per un pomeriggio e vi farà apprezzare la bellezza delle cose semplici.

E allora, buon Natale a tutti!

Rispondi