MetisMagazine

QUANDO LA DONNA DICE NO ALLA FELLATIO – I CONSIGLI DI ADAM ED EVA

Cari Adam ed Eva,

sono Camilla e ho 23 anni. Da qualche mese ho un ragazzo fisso per la prima volta nella mia vita. Le relazioni stabili non mi hanno mai interessata, preferivo starmene per conto mio. Adesso però le cose sono cambiate, ho trovato finalmente il ragazzo giusto. Purtroppo, però, non riesco a soddisfarlo a letto al cento per cento. Non riesco a praticare del sesso orale, la fellatio per intenderci, ci ho provato, anzi, ci abbiamo provato insieme, ma continuo a non riuscirci. Il mio ragazzo mi dice che per lui non è un problema, ma so bene quanto conti per un uomo il sesso orale. Cosa potrei fare, secondo voi? Continuare e cercare in qualche modo di farmelo piacere, oppure gettare definitivamente la spugna?

Cara Camilla,

Il sesso orale è forse uno dei momenti più complessi che ruota attorno all’atto sessuale. La fellatio presuppone un’intimità che spesso è difficile da raggiungere con un partner che conosciamo da poco o di cui non ci fidiamo pienamente. Ma, è allo stesso tempo, un ottimo modo per rompere il ghiaccio e entrare in una complessa sfera di intimità ed erotismo senza eguali. Se tu non ti senti ancora pronta, può darsi che non sia il momento giusto. Noi ti consigliamo di non gettare la spugna e continuare a provarci, magari iniziando da posizioni più comode come quella del “palloncino”. Magari, sotto le coperte potrai trovare l’intimità e la sicurezza di cui hai bisogno per iniziare il tuo viaggio nel sesso orale. Non dimenticare però che, come tu sei pronta a donarti a lui, anche il tuo partner deve fare la sua parte. Il cunnilingus è sempre molto apprezzato dalle donne.

Adam ed Eva

 

Annunci

Rispondi